MARTINA E FRANCESCO CONTRO CORONIUS

0
6

In una città lontana vivevano due bambini, due grandi amici che dividevano tutto e si volevano davvero tanto bene. Si chiamavano Martina e Francesco. Amavano giocare insieme e si impegnavano tantissimo a tener pulita la loro città. Ogni giorno, all’uscita di scuola, andavano sulla spiaggia o in un parco e raccoglievano l’immondizia che la gente del posto buttava per terra. Facevano davvero un gran bel lavoro.

Purtroppo un giorno si presentò nella città un uomo dall’aspetto davvero spaventoso. Il suo nome era Coronius.

La sua presenza portò via tutti i colori, tutto era diventato grigio. Questo grigiore iniziò a far morire tante persone. La tristezza e la paura regnavano nella città.

Maddalena

Anche Martina e Francesco divennero tristi e impauriti, persino i loro vestiti, da colorati, divennero grigi.

Martina e Francesco si abbracciarono tra le lacrime, ricordarono i loro giorni felici, quando erano liberi di giocare, correre, andare al mare, pulire la città con i loro amici.

Dovevano trasformare il loro stato d’animo; trovandolo e cambiandolo avrebbero potuto salvare la città. I ricordi fecero emergere un sentimento fortissimo ed una forza enorme, la scintilla della speranza e la forza della passione li trasformarono!

Martina e Francesco divennero coraggiosi e decisero di andare in cerca di Coronius, dopo qualche giorno lo trovarono e cominciarono a seguirlo per capire le sue intenzioni. Coronius, tutto nero e malvagio rideva come un pazzo felice della distruzione della città e i due ragazzi non capivano il perché.

Francesco disse “cosa facciamo ora, Martina?” e Martina rispose “dobbiamo fare la cosa giusta!” Si misero a tavolino ad escogitare un piano.

Anita

Dovevano trovare una cura per far tornare tutto colorato com’era prima!

Martina e Francesco pensarono che solo unendo l’amore e l’amicizia avrebbero potuto guarire le persone. Così chiamarono tutti i loro amici e tutti insieme iniziarono a cantare e a ballare per vie della città, a disegnare arcobaleni colorati sui muri, a distribuire volantini con gli “smile” disegnati sopra e a sorridere a chiunque passasse per strada.

I ragazzi decisero di fare un grande girotondo nelle piazze con le persone che passavano di lì e ogni giorno cercavano di coinvolgerne sempre più. Diventarono famosi in città tanto da finire anche al tg per le loro azioni.

Coronius vide cosa stavano facendo Martina e Francesco e iniziò ad avere paura e a perdere la sua forza, il suo vestito piano piano iniziò a schiarirsi.

Camilla

Martina e Francesco se ne accorsero e ne furono felici. “Sta funzionando! Più amici…più colore!!” disse Martina. Francesco allora decise di fare un videomessaggio per il tg in cui invitava tutto il mondo a darsi la mano e cantare la canzone dell’amicizia per unirsi tutti contro il triste e malvagio Coronius che aveva fatto morire tante persone. Così si radunò sempre più gente, in ogni parte del mondo e si sprigionò tantissimo amore che creò un enorme abbraccio globale. Coronius cercò di divincolarsi e scappava lungo le strade cercando di resistere e continuare a contagiare tutti. Ma non ci riuscì perché l’abbraccio era più forte e alla fine fu l’amore a contagiare lui! Il grigio Coronius divenne colorato come un arcobaleno e conobbe la felicità di un caldo abbraccio. Martina e Francesco gli insegnarono ad essere gentile e amorevole e ricevettero un premio speciale per essere riusciti a salvare il mondo intero grazie al loro coraggio e al loro amore per la natura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui