ALESSANDRO LEDDA

0
7

LA PRIMA COSA CHE FARO’ FINITA L’EMERGENZA

LIBERI PENSIERI 1

Appena finita l’emergenza vorrei andare al mare con mamma, papà e mia sorella. Il mare mi fa pensare ad un grande spazio aperto ed io non ce la faccio più a stare chiuso in casa.

Non vedo l’ora di poter stare anche con i miei nonni perché durante questa quarantena non possiamo stare insieme. Mi mancano talmente tanto che vorrei che quest’estate stessero sempre con me a Giulianova.

Vorrei stare anche con mio cugino Leo. Infatti, di solito non ci possiamo mai vedere perché lui va al mare a Pineto. Insieme potremmo giocare con la sabbia e con la fantasia. Potremmo andare a pranzo al Nova Vita dopo esserci fatti una bella nuotata. Andremo insieme a cercare conchiglie. Potremmo prendere il sole e intanto chiacchierare… Vorrei proprio un’estate normale!

Alessandro Ledda

 

DOVE VORRESTI ESSERE IN QUESTO MOMENTO? SCRIVI DOVE E PERCHÉ

LIBERI PENSIERI 3

In questo momento vorrei essere qui, a casa con mia madre. Infatti, è molto grande e c’è un bel giardino dove stanno nascendo tanti frutti: pere, mele, fichi, ciliegie, more, … È in campagna e vicino ci sono due boschetti. In uno ieri mio nonno ha visto un cinghiale con i suoi cuccioli. Nell’altro, che è attaccato al nostro giardino, a volte vado a fare una passeggiata col nonno per prendere gli asparagi. In effetti questa casa è bella anche perché sono vicino ai nonni e spesso giochiamo nel nostro giardino.

Ci sono però dei lati negativi. Ad esempio, non ho amici accanto a me, c’è mia sorella che mi fa i dispetti, quando piove (come oggi) non posso uscire perché è tutto bagnato e gli alberi continuano a gocciolare a lungo.

Casa mia è un bel posto e mi fa sentire sicuro per il coronavirus.

Alessandro Ledda

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui