Innovazione e sostenibilità: in Sardegna la vacanza è green

0
46

The Norns Awards premia Delphina hotels & resorts 

Un progetto che nasce dalla natura, coniuga sostenibilità e diventa ospitalità mediterranea autentica nel Nord Sardegna: The Norns Award premia l’anima eco della vacanza al mare con Delphinia.

“Per l’impegno concreto nel preservare la natura unica della Sardegna e averne fatto una risorsa primaria per offrire una vacanza sempre più ecosostenibile alla scoperta delle tradizioni e della cucina genuina dell’isola nel rispetto del protocollo “We are green®”.  Delphina hotels & resorts è la prima catena alberghiera italiana a utilizzare energia 100% verde certificata proveniente da fonti rinnovabili.”

Con questa motivazione la giuria del premio internazionale The Norns Awards ha assegnato il premio speciale per l’impegno ambientale ad Elena Muntoni, Brand Manager di Delphina hotels & resorts. Unica italiana nel mondo del turismo a ricevere il premio insieme a Wee Wei Ling, Executive Director del gruppo alberghiero internazionale Pan Pacific Hotels Group, al presidente di Gulf Craft Mohammed AlShaali e ad aziende come Booking, Turkish Airlines e Wizz Air. Tra le altre imprese a ricevere il riconoscimento per i leader globali dell’innovazione e della sostenibilità: Asus, Audi, Cisco, Hitachi e Volvo Penta.

“È un evento così importante per le tematiche sociali e perché sostiene imprenditori nei più disparati settori di impegno, che mi sento fiera che il mio nome sia legato ad esso”. – ha sottolineato l’attrice e testimonial dell’evento Maria Grazia Cucinotta.

Tra i premiati anche Elena Muntoni, Brand Manager di Delphina hotels & resorts, per l’impegno concreto nel preservare la natura unica della Sardegna e averne fatto una risorsa primaria per offrire una vacanza sempre più ecosostenibile, alla scoperta delle tradizioni e della cucina genuina dell’isola, nel rispetto del protocollo “We are green®” 

 “Questo riconoscimento ci riempie di orgoglio – dichiara Elena Muntoni– La strada intrapresa 30 anni fa si è dimostrata visionaria e giusta, continuiamo a seguirla con sempre più importanti azioni volte alla sostenibilità e al rispetto dell’ambiente e della natura che ci accoglie. Negli ultimi 5 anni abbiamo risparmiato 16.918 tonnellate di CO2, l’equivalente della CO2 assorbita da 119.612 alberi in un anno intero, portiamo avanti importanti politiche nella limitazione dell’uso della plastica, come l’eliminazione delle bottiglie di plastica per tutti i collaboratori Delphina a favore di una borraccia da ricaricare nelle fontanelle, con un risparmio di 68.700 bottiglie all’anno. Abbiamo investito nella mobilità sostenibile con veicoli elettrici per lo spostamento degli ospiti all’interno dei resort e con colonnine di ricarica per le auto elettriche, utilizziamo prodotti certificati eco-bio e privi di parabeni nella linea cortesia e nei centri Thalasso & SPA, oltre a sensibilizzare collaboratori, partner e ospiti per un uso consapevole dei detergenti e per diminuire il consumo di acqua, risorsa preziosa soprattutto nelle isole. Siamo sicuri che fare turismo rispettando l’ambiente sia uno dei modi per creare valore.”

Arriva così un altro riconoscimento importante per Delphina dopo che il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, su proposta del Presidente del Consiglio Mario Draghi, aveva conferito l’alta onorificenza di Cavaliere al Merito della Repubblica Italiana al fondatore di Delphina Francesco Muntoni, il padre di Elena. Il visionario imprenditore ha contribuito in modo significativo a far diventare la Gallura tra le mete del turismo a cinque e quattro stelle amante della natura. 

Cristina Mignini

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui