A Figlia d’ ‘o marenaro porta il mare a tavola

0
163

Da Assunta Pacifico, nel ristorante A Figlia d’ ‘o Marenaro a Napoli si gusta la cultura del mediterraneo a tavola.

Questo non è un luogo ancorato a terra, ma una nave in continuo viaggio nella storia di Napoli”. Con queste parole si presenta il noto ristorante A Figlia d’ ‘o Marenaro, guidato da Assunta Pacifico, una vera e propria istituzione per la città di Napoli ma non solo. Assunta è diventata infatti la protagonista del programma tvAssunta, la regina del mare” prodotto da Illusion Group per Warner Bros – Discovery in onda su Food Network

Assunta Pacifico aveva solo 7 anni quando ha cominciato a lavorare nel chiosco dei suoi genitori che, negli anni, ha fornito le basi per realizzare il suo sogno: creare un ristorante tutto suo. Da piccola aiutava il papà “Papuccio ‘o marenaro” nella preparazione della zuppa di cozze: come raccontato in tante occasioni, nonostante la giovanissima età si metteva in piedi su una cassetta di legno di Birra Peroni e puliva le cozze, apprendendo non solo i segreti delle ricette di famiglia, ma anche i duri sacrifici del portare avanti un’attività. Oggi la verace e dinamica Assunta Pacifico guida il suo ristorante, divenuto una vera attrazione per buongustai e turisti di tutto il mondo, assieme al marito Nunzio Scicchitano, e ai suoi figli. 

Un locale dove si respira a pieno l’aria del mare attraverso antiche ricette di famiglia, le cui origini partenopee affondano radici profonde. Questo non è solo uno spazio di condivisione di sapori autentici e veraci, ma è un approdo sicuro, nato dalla cura e dalla passione per le proprie tradizioni culturali e culinarie. È il luogo d’incontro di materie prime, tutte scelte con attenzione: in ogni piatto si trova solo l’eccellenza di ogni ingrediente. Varcare la soglia de A figlia d’ ‘o Marenaro, significa iniziare un percorso sensoriale alla scoperta di una cucina che parla la lingua della cultura mediterranea, racconta di stagionalità, profuma di ricette della tradizione partenopea. Il ristorante di Assunta Pacifico è famosissimo per i piatti di pesce, e in particolare per il brodo di polpo e la “zuppa ‘e cozzeche”, vere specialità del locale e della sua famiglia. Forti del legame con il territorio e della tradizione marinara di Napoli anche piatti come gli spaghetti con le vongole veraci o il cuoppo fritto di mare. 

Assunta Pacifico nei suoi oltre 30 anni di attività ha dimostrato di essere un’imprenditrice virtuosa, un esempio per molti. Numerosi infatti sono i riconoscimenti ottenuti tra i quali, l’onorificenza Les Toques Blanches d’Honneur (premio alla carriera per i cuochi associati APCI) o il Leone d’oro di Venezia nell’ambito del Gran Premio Internazionale di Venezia 2021. Sempre nel 2021 Assunta Pacifico è stata inoltre scelta come testimonial regionale dell’iniziativa nazionale #solodalcuore di Coldiretti per aver “difeso i suoi sessanta dipendenti che aspettavano invano la cassa integrazione, pagando gli stipendi nonostante la chiusura del suo ristorante” nel periodo del lockdown.

Piera Pastore

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui